Il Lunedì delle Palle – 20° giornata

Bologna-Chievo 4-0. Il sabato pomeriggio alle 18 preferisco recarmi a bere un Negroni al Su Pistillone o al limite in Lituania per motivi di turismo sessuale. Purtoppo questa volta mi sono saltate entrambe le opzioni e ho dovuto ripiegare a un Negroni col Caccamo o forse era a un Caccamo col Negroni. E comunque di certo non ho visto Bologna-Chievo anche se il mio amico Gianni Morandi, sconsolato, mi ha detto che dopotutto non è stata una partita di merda.

Inter-Pescara 2-0. Per la prima volta Viva la Fifa sbarca in tribuna stampa al gran completo. Poteva andare male? Visti gli inquietanti precedenti del nostro illuminato direttore assolutamente sì. E invece è andata bene bene. La prima volta in sala stampa con Alessandro Oliva non si scorda mai. Inter-Pescara decisamente sì.

Torino-Siena 3-2. Prosegue il momento d’oro del Siena di Cosm. Da quando è stato licenziato, infatti, il Siena di Cosmi non perde più. In compenso quello di Iachini fa cagare come sempre. Abete, appena reinsediatosi in Figc, ha proposto l’immediata retrocessione in Seconda Divisione. Va decisamente meglio al Torino di D’Ambrosio e Birsa. Ventura: “Se ci salviamo Dio non esiste”.

Cagliari-Genoa 2-1. Il derby della via Emilia presenta sempre gli stessi ingredienti: pane, amore, fantasia e Cellino che suona l’ultima di Avril Lavigne truccato da Jimi Hendrix oppure da Ibarbo truccato da Jimi Hendrix. Straziato, Del Neri dopo la sconfitta si lascia andare a una precisa disamina: “Vdeogsbjavbsfhcsabvnsxbvjsnvfkxaksfdmsalòkdlòakdaskfakfaspfsajfasfjsafffkucka”.

Catania-Roma 1-0. Momento magico per il Catania, arrivato al Massimino direttamente con un volo della Windjet partito lo scorso 16 novembre da Agrigento. Come sempre impeccabile Destro davanti alla porta: sbaglia tre gol a porta vuota, 72 assist, 198 cross e pare che la sera sia andato in bianco con una certa Minnie da Colleferro. La Roma gioca senza Totti. Tra nove mesi il Capitano avrà il suo primo figlio.

Lazio-Atalanta 2-0. Divertentissima Lazio-Atalanta. Soprattutto per chi non tifa Atalanta. E comunque di certo non per l’Atalanta. E probabilmente neppure per chi ha una lontana simpatia per l’Atalanta. E magari neanche per i bergamaschi. Lotito la prende con entusiasmo: “Lupus in fabula”. Ancora una volta si conferma bravissimo il tecnico montenegrino Petkovic.

Napoli-Palermo 3-0. Liberatosi di Aronica e Dossena, il Napoli torna a macinare vittorie. Ma i tifosi non dimenticano i due beniamini: “Strunz’ emmierd”. Felice Mazzarri: “I palermitani mi stanno sui coglioni e voi bastardi avanti, criticate. Sparatemi addosso”. I tifosi del Palermo credono ancora nella salvezza. Totò ‘u Fetuso, per esempio, commenta: “Gasperini è ancora il nostro allenatore? Sparatemi addosso. Nel sonno”.

Parma-Juventus 1-1. La Formica torna a casa. La Cicala invece muore di stenti. Lo Scarafone è bello a mamma soia. La volpe e l’uva. La rana e lo scorpione. Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino. Il bue dà del cornuto all’asino. Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco. Non vendere la pelle dell’orso eccetera eccetera. Sansone e tutti i filistei.

Udinese-Fiorentina 3-1. I friulani iniziano a fari spenti. Ma dopo una serie di batti e ribatti subiscono la marcatura dei gigliati. E da lì si producono in una reazione coriacea che li porta prima a siglare il punto del pareggio, poi il punto del vantaggio e infine il punto del doppio vantaggio. Montella fa ritorno a casa con le pive nel sacco. Guidolin si dice felice per il sacco.

Sampdoria-Milan 0-0. Il programma era andare a vedere The Master al cinema, o in alternativa bere un Negroni al Su Pistillone. Al limite recarmi in Lituania per motivi di turismo sessuale. Alla fine sono andato in Lituania a bere un Negroni al cinema. Davano Sampdoria-Milan, ma non ho capito nulla perché gli attori parlavano in lituano.

Lorenzo Lamperti

@LorenzoLamperti

Annunci

Un pensiero riguardo “Il Lunedì delle Palle – 20° giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...