Fantology – 4° giornata. Onora il posticipo del sabato

Jonathan, il giocatore che non dovrebbe mancare in ogni fantasquadra che si rispetti. Ma non si ami

IV COMANDAMENTO DI FANTOLOGY – Onora il posticipo del sabato e ricordati di santificarlo. Anche se è una partita di merda

Siamo alla vigilia di una settimana di goduria totale con tre turni di campionato in 7 giorni. Godete pure senza freni ma state attenti solo al possibile turn-over che potrebbe coinvolgere i vostri giocatori.

Si comincia domani alle 18 con Parma-Fiorentina. Belfodil dicono che non sia male, non ho capito in che sport, comunque se volete dare retta alle leggende metropolitane, schierato. Poi consiglio Valdes e il fratello di Gobbi, quello che gioca nel Parma no. Nella Fiorentina non è malaccio il montenegrino che gioca davanti, se proprio non avete di meglio, schieratelo. Poi una citazione la meritano Roncaglia e Toni. Little Tony.

Sabato sera se potete uscire, uscite. C’è Juventus-Chievo. La Juventus farà fatica ma poi in un modo o nell’altro vince sempre. Bonucci continua a convincere quanto le riforme della Fornero, cioè 0. Lasciatelo marcire in panchina. Tutto il resto dell’universo bianconero è buono, Quagliarella, Vidal e Vucinic in particolare.  Per quanto riguarda i giocatori del Chievo… per schierarli aspettate il turno di mercoledì.

Domenica a pranzo c’è Sampdoria-Torino. Maxi Lopez viaggia alla media realizzativa di Messi, perciò lasciarlo fuori è da malati di mente. Romero e Maresca sono altri due possibili “colpacci blucerchiati”. Nel Torino Ogbonna garantisce sempre buoni voti, Stevanovic no. Agite di conseguenza.

Cagliari-Roma è da goleada. Destro, Lamela e Pjanic schierateli. Stekelemburg e Piris no. Nel Cagliari Pinilla oltre a cambiare taglio di capelli ogni settimana prima o poi segnerà. Dategli fiducia, così come a Sau, lui invece se l’è meritata sul campo.

A Udine arriva il peggior Milan degli ultimi 354 anni. Si dovrebbe rivedere Montolivo, e chissenefrega. Di Natale sta all’Udinese come Bono sta agli U2, se pensate che l’Udinese possa battere il Milan, per farlo non può prescindere dal suo capitano.

A San Siro, terra di conquista per chiunque, arriva il Siena di Cosmi, che farà di tutto per essere la prima squadra della nuova stagione ad essere sconfitta al Meazza.  Si presenta con in difesa Neto, Felipe e Paci. L’impresa perciò non appare impossibile. Milito, Cassano e Snejder potrebbero ringraziare. E occhio a Palacio e Guarin. Jonathan non credo ci sia pericolo che possa giocare, in ogni caso cancellatelo dalla vostra rosa per resistere ad ogni possibile tentazione proibita.

Se desiderate una domenica soporifera c’è un Bologna-Pescara che vi aspetta…

A Catania arriva il Napoli di Mazzarri. L’anno scorso Bergessio e Marchese stesero i partenopei, quest’anno la musica potrebbe cambiare. Pandev e Cavani sono affamati di gol e il Catania ha la difesa un tantino traballante. Evitate Spolli e soci, magari un investimento su Lodi e Gomez lo farei. Insigne può far male a partita in corso.

Alle 20.45, all’Olimpico, vola l’aquila biancoceleste. Petkovic sembra aver rapito tutti, pare addirittura che Lotito anziché in latino ora faccia le sue citazioni in serbo. Klose e Hernanes sono in stato di grazia, Lulic, visto ieri a Londra, in stato comatoso. Nel Genoa la coppia Immobile-Borriello promette bene. Sampirisi non ho ancora capito se è una tassa che De Canio deve pagare a qualcuno o se è il figlio di Preziosi sotto false generalità.

IL CONSIGLIO AL FANTALLENATORE: Non schierate troppi giocatori della stessa squadra.

Cesare Battazza

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...