La frecciatina di Andrea Giunchi – Capitani coraggiosi, e Commissari confusi


Juventus.
Agosto. Leonardo Bonucci, giocatore coinvolto in Scommessopoli ma scagionato dalla giustizia ordinaria (e per il momento anche da quella sportiva), gioca da capitano un’amichevole precampionato. Scoppia una polemica generale, sulla rete e sui giornali, riccamente farcita di insulti. Si arriva a mettere in dubbio anche la convocabilità di Bonucci con la Nazionale azzurra,
e si torna a far baccano sulla sua presenza ad Euro 2012.

Lazio.
Stefano Mauri, finito addirittura agli arresti domiciliari per reati legati a partite truccate, gioca da capitano tutti i match ufficiali della Lazio. Nessuna questione viene sollevata o portata alla pubblica attenzione.

Due pesi e due misure?

Aggiungiamo poi un altro peso, ed un’altra misura.

Criscito si ricandida alla fascia sinistra della Nazionale italiana, dopo esser stato scagionato dalle accuse che ne avevano comportato l’allontanamento dal ritiro di Euro 2012.

Lo stato confusionale del C.T. Prandelli, e della stampa italiana, va quindi peggiorando.

Andrea Giunchi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...