Ce l’ho azzurro – L’Italia sfida la Valletta

Dopo il mirabolante pareggio contro la Bulgaria (l’Italia ha giocato talmente male che la visione dei movimenti di squadra in fase di non possesso ha sostituito la pena dell’amputazione del pene in alcuni paesi mediorientali), gli Azzurri sono pronti a scendere di nuovo in campo. No, non stiamo parlando di politica anche se c’è chi vocifera di una possibile candidatura di Pirlo alle primarie del Pd, ma di calcio. Il prossimo avversario si chiama Malta. Sì, Malta. So cosa vi state chiedendo: “E chi è questa Marta?”, pensando che il nome della squadra, anzi della Valletta, in questione sia stata pronunciata da un cinese. E invece no, si chiama proprio Malta.

Pare che sia una nazione ubicata da qualche parte e sembra proprio abbia anche una nazionale di calcio. Il difficile compito degli uomini di Prandelli sarà facilitato dal fuso orario, che certamente scombussolerà i maltesi in arrivo dalla lontana isola del Pacifico (o era l’Indiano?). Dopo lo’infortunio di De Rossi Prandelli ha gli uomini contati. Pare infatti che Abete si sia offerto per fare l’appello. Si gioca in Emilia, per sensibilità verso i terremotati. Ma se domani gli Azzurri non battono la Valletta, a diventare sfollati potrebbero essere loro.

Lorenzo Lamperti

@LorenzoLamperti

Le immagini di Malta-Italia 1-2, qualificazioni a Usa ’94

Annunci

Un pensiero riguardo “Ce l’ho azzurro – L’Italia sfida la Valletta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...