Euroschifezze – Tutto l’orrido minuto per minuto (parte III)

Euro 2012 va avanti, entra ormai nel vivo. Si dice che giocando insieme piano piano la squadra migliori e si crei l’Amalgama, che come tutti sapete e’ un ex calciatore del Catania. Ecco, a Rai Sport in effetti l’amalgama c’e’. Purtroppo sono talmente tanto amalgamati che ormai non si riesce piu’ a dinstinguere colori e forme. Tutti insieme deficientemente.

5.  Noi italiani che temiamo il biscotto. E’ come se un francese dicesse di temere il caprice des dieux, gli inglesi il porridge, i tedeschi le kartoffeln, gli spagnoli la paella e i russi i bambini.

4. Notevole la nuova pettinatura di Wayne Rooney, un incrocio tra il gatto morto di Antonio Conte e uno scaricatore di porto di Liverpool, attivita’ che tra l’altro il buon Wayne svolge nel tempo libero.

3. Meritano il podio Mazzocchi e Pannolfini che dileggiano il Trap durante la conferenza stampa pre partita di Italia-Irlanda. Finte traduzioni, risate, battutine. Ma poi che cosa avranno da ridere con quelle facce? Non dire giornalista se non ce l’hai.

2. I giudici di linea. Ma qualcuno poi ha mai capito a che cosa cavolo servono? Si parla tanto di ridurre la spesa pubblica, spending review, pay per view, pay tv, telepiu’ e stream e poi si pagano questi esseri totalmente inutili? Ma che cosa stava facendo l’omino giallo a mezzo centimentro dalla porta dell’Inghilterra, stava guardando le repliche dell’ispettore Barnaby? Lui comunque si e’ difeso: “Ma quale Barnaby, come vi permettete di fare insinuazioni del genere. Io guardo il tenente Colombo”. Ecco, si spiega anche la sua passione per lo strabismo di Venere. Anzi per lo strabismo e basta.

1. Confermatissime le telecronache di Bruno Gentili e Beppe Dossena. Il loro racconto delle partite dell’Italia e’ elettrizzante come un phon con la spina staccata, come un’abat jour senza lampadina, come “L’ultima parola” di Paragone. A proposito Paragone: da un sacco di tempo ci prometti che sta parola e’ davvero l’ultima. Stavolta mantieni. Comunque la Rai ha installato come tutti sanno dei maxi schermo nelle aree terremotate per alleviare per qualche ora gli sfollati dalle loro preoccupazioni. Pare che tra loro si sia spontaneamente creata un’associazione, la FTBGEBDVPASTUAT (Fate Tacere Bruno Gentili E Beppe Dossena Vi Prego Altrimenti Speriamo Torni Un Altro Terremoto).

Lorenzo Lamperti

@LorenzoLamperti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...