La partita del giorno – Ucraina-Inghilterra, chi vuol essere europeo?

Stasera sarà tempo di verdetti nel girone D di Euro 2012. Ucraina e Inghiliterra si giocano il pass ai quarti in quello che è un vero e proprio spareggio. Un match tra due Paesi che stanno fuori dall’Europa ma che vogliono restarci dentro. Non è la trama dell’ultimo inutile libro di Fabio Volo. E’ il significato della partita di stasera, che come spesso accade va oltre il campo di calcio. Da una parte l’Inghiliterra, che sta fuori dall’Europa per il solito snobismo che la porta ad adottare sempre la direzione contraria agli altri: la guida a destra, il sistema metrico non decimale, il mancato uso del bidet. Dall’altra l’Ucraina, che l’Europa manco sa dove sta di casa: quando gli ex sovietici avanzarono la candidatura per organizzare il torneo, erano convinti che nel 2012 avrebbero ospitato la Coppa d’Asia.

E così, mentre la Francia trotterà contro la Svezia già eliminata, ucraini e inglesi si daranno battaglia guidati da due tecnici giovani e sobri. Oleg Blokhin, dopo il pallone d’oro vinto nel 1975, è entrato a far parte dello staff di Eltisn: faceva il sommelier di vodka. Roy Hodgson, che già allenava quando Bob Hope si esibiva nei primi spettacoli di cabaret degli anni Venti, ha atteso la chiamata della Football Association macerando in una botte di rovere. Di lui, Fabio Capello ha detto: “Ha un retrogusto di liquirizia e tabacco, con una nota di Paraflu”.

Sarà una grande sfida tra attacanti. Da una parte Shevchenko, che ha appena dichiarato che resterà a Kiev perchè suo figlio deve imparare l’ucraino; dall’altra Rooney, che dopo un viaggio in Italia ha conosciuto Antonio Conte ed è tornato in patria con dei capelli nuovi di pacca. La stampa ucraina ci crede: “La nostra nazionale fa schifo, merita i gulag”. Più sobri gli inglesi, che hanno pubblicato alcune foto di John terry mentre prova degli schemi su calci piazzati con Pippa Middleton e la nota starlette anglo-italiana Susy Capezzolo.

Alessandro Oliva

@aleoliva_84

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...