Serata di gala per la Vecchia Signora

Questa sera (ore 20.30 italiane), nel prestigioso stadio Old Trafford di Manchester, il terzino inglese dei Red Devils Gary Neville darà l’addio al calcio. E come hanno fatto altri suoi illustri colleghi, ha organizzato un’amichevole. L’avversario sarà la Juventus. Il match sarà trasmesso, in esclusiva, su Juventus Channel, il canale tematico bianconero.

Neville, 36 anni e 602 partite nei Red Devils

Perchè la Juve come avversario? I più maligni tra i tifosi (me compreso) hanno la risposta pronta: in questa stagione i bianconeri sono usciti presto dalle competizioni europee, così hanno molto tempo libero da spendere. La Juve è stata eliminata dall’Europa League a fine 2010 e l’amichevole è stata annunciata più di un mese fa. Potrebbe essere. Neville ha spiegato che ha scelto questo avversario per ricreare una partita che in Champions, soprattutto negli anni Novanta, ha rappresentato una delle sfide più prestigiose. Anche se all’epoca per Gary incontrare la Juve non era piacevole, visto un suo commento post-partita. E D’altronde lo stesso Sir Alex Ferguson, allenatore degli inglesi freschi vincitori del loro campionato, ha spiegato: «Abbiamo giocato tante grandi partite contro la Juve in passato e sono sicuro che questa sarà’ un’altra serata memorabile». Certo è che lo sponsor tecnico (cioè la marca delle magliette indossate dai giocatori) ci ha messo lo zampino: entrambe le squadre fanno parte dell’orbita del colosso americano Nike.

Old Trafford, 'The theater of dreams'

Insomma, una bella serata di gala per la Vecchia Signora: così è chiamata la Juve in Italia, essendo una delle società più antiche d’Italia. La sua fondazione risale al 1897, quando 4 studenti del liceo classico D’Azeglio di Torino si riunirono sulla panchina di un parco del capoluogo piemontese e decisero di darsi al football, scegliendo per la loro nuova creatura un nome legato ai loro studi classici. Ma anche una partita che riporta la Juve in quello stadio dove nel 2003 perse la coppa dalle grandi orecchie nell’euro-derby contro il Milan.

Antonio Conte, da capitano a allenatore della Juve

Stasera però non ci sarà spazio per nostalgie più o meno dolorose. Per la squadra di casa Agnelli sarà l’occasione per chiudere sul palcoscenico del ‘Teatro dei sogni’ una stagione che è stata da incubo. I ragazzi di Del Neri (all’ultima da allenatore bianconero: al suo posto arriverà l’ex capitano della Juve Antonio Conte, che segnò proprio a Manchester un gran gol) hanno infatti fallito la qualificazione in Europa per la prossima stagione. Stasera non si penserà a questo. La Vecchia Signora metterà il suo vestito migliore, andrà alla festa e renderà omaggio, così come si conviene a una dama ben educata, a una bandiera del Manchester United.

Ascolta il commento di Del Piero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...